a3a49b93-086a-45d0-8642-36b457e41426

I Mastini battono i liguri 6-5 e domani affronteranno la An Brescia.
Capitan Razzi: “Bene soprattutto i primi due tempi.
Siamo contenti di aver passato il turno”

Buona la prima per la BPM Sport Management. Il match contro la RN Savona, valido per i quarti di finale della Final Six, si conclude 6-5 (2-1, 2-0, 2-3, 0-1) a favore dei Mastini, che così passano il turno e domani pomeriggio affronteranno la An Brescia, seconda in Regular Season.

Nella prima frazione subito avanti la BPM Sport Management con le reti di Mirarchi e Di Somma. Nel mezzo il gol di Alesiani per gli avversari, che si vedono negare il gol del pari da una grande parata di Lazovic nei minuti finali. Nella seconda frazione un’ottima performance di tutta la squadra consente ai Mastini di andare sul + 3. Le reti portano la firma di Coppoli e Busilacchi, ma è buona anche la fase difensiva, soprattutto con Lazovic che compie tre belle parate, rispettivamente su Colombo, Alesiani e Mistrangelo. Al cambio vasca arriva la reazione del Savona che si aggiudica il parziale per 3-2 e accorcia le distanze (risultato alla fine del terzo tempo: 6-4). Le reti dei liguri sono di Bianco, Mistrangelo e Agostini, mentre per i Mastini vanno a segno Bini, con una bellissima palombella, e Deserti. Nell’ultimo quarto il gol di Pesenti, realizzato dopo un minuto, porta sul -1 il Savona, ma la BPM Sport Management riesce a respingere tutti gli attacchi, portando a casa una vittoria che vale il passaggio del turno.

“Abbiamo fatto molto bene nei primi due tempi – ha dichiarato a fine match Andrea Razzi – mentre negli ultimi due abbiamo giocato un po’ contratti. Avremmo dovuto sfruttare maggiormente le occasioni con l’uomo in più. Comunque l’obiettivo del passaggio del turno è stato raggiunto e domani contro Brescia, nonostante sarà una partita molto difficile, daremo il massimo”.

“E’ stata una partita dai due volti – ha commentato Gu Baldineti – Bene le prime due frazioni, mentre un po’ meno le altre. Siamo mancati maggiormente nella azioni di superiorità numerica. L’importante era vincere. Ora testa al Brescia. Domani sarà un match durissimo”.

Ecco il calendario completo della Final Six Scudetto e dei playout retrocessione, in programma alla Piscina Comunale di Sori dal 25 al 27 maggio.

Giovedi 26 maggio
Seconda giornata – semifinali
Ore 12.30 Finale 5°/6° posto
Ore 14.30 Vis Nova-RN Florentia
Ore 16.30 Lazio Nuoto-CC Ortigia
Pro Recco-vincente Robertozeno Posillipo-CC Napoli
AN Brescia-BPM Sport Management

Venerdì 27 maggio
Terza giornata – finali
Ore 14.00 Finale 3°/4° posto
Ore 16.00 Finale playout
Ore 20.30 Finale 1°/2° posto

CategoryNews