07
ott
2019

Sport Management pronta a investire oltre 130.000 euro sulle Piscine Comunali di Livorno

Verona, 7 ottobre 2019 - Sport Management Spa si vede costretta a replicare rispetto alle notizie circolate sugli organi di stampa in questi ultimi giorni e relative alla gestione delle piscine La Bastia e Camalich-Neri di Livorno, recentemente entrate a far parte della grande famiglia del colosso veronese tramite la sua controllata Officina dello Sport.

Sport Management intende pertanto chiarire alcuni punti, per dare completezza d’informazione in merito alle vicende che hanno interessato i già citati impianti natatori in questi ultimi giorni:

1)           La variazione dei costi dei corsi riguarda l’acqua-fitness base e over 65. I prezzi sono stati definiti con equilibrio, nel rispetto degli utenti e della città, riallineando gli stessi a quelli che sono mediamente i valori di mercato e alle nuove tipologie di attività;

2)           Come già anticipato all’Amministrazione Comunale, dal primo di ottobre i valori dei corsi acqua-fitness, erroneamente quotati in eccesso, sono stati riequilibrati. I clienti che hanno già pagato sottoscrivendo un abbonamento con il prezzo errato saranno comunque rimborsati (compensazione con prossima iscrizione);

3)           In merito alle parole del presidente del Team Acqua Sport, Tommaso Morini (dei 200 iscritti dalla società dichiarati, quasi la metà degli stessi nuota in altre piscine della provincia, ma non a Livorno), non possiamo però accettare insinuazioni: Sport Management tiene a precisare che è stato sviluppato un comune accordo tra l’azienda e la società Nuoto Livorno e si stanno definendo i termini di una stretta partnership su tutto il territorio livornese. Un progetto teso a rafforzare, sviluppare e dare maggiore lustro all’attività natatoria della città.

INVESTIMENTI Sport Management con l’occasione vuole inoltre comunicare un’importante novità riguardante le strutture le Piscine Comunali: entrambe gli impianti, infatti, fin da adesso e, a seguire, nei prossimi mesi, saranno sottoposti a interventi di ammodernamento ed efficientamento per un valore di lavori complessivo che si aggira attorno ai 130.000 euro interamente finanziati dalla società. Questo per rendere ancora più belle e fruibili le due strutture entrate recentemente a far parte della grande famiglia Sport Management. Confidiamo pertanto nel fatto che gli utenti passano valutare anche i tanti aspetti positivi della nuova gestione e che possano avere la necessaria pazienza temporale per permettere all’azienda di realizzare il nuovo progetto e le migliorie previste per i due impianti.

backToNews
Sport Management Logo