28
feb
2020

AGGIORNAMENTO: situazione riapertura impianti Sport Management

In merito alle recenti vicende sulla questione COVID-19 “Coronavirus” e, a seguito delle recenti disposizioni emanate dal Ministero dello Sport nella persona dell’Illustre Vincenzo Spadafora, piscine e palestre esterne ai focolai del contagio riprendono la loro normale attività confermando invece il blocco per le manifestazioni e gli eventi sportivi.  Sport Management spa ssd, in ottemperanza alle disposizioni nazionali, regionali e territoriali ha provveduto alla riapertura dei propri impianti secondo le autorizzazioni di cui sopra.

Si avvisa la gentile clientela che sono state intensificate le attività di sanificazione e disinfezione delle superfici nelle aree comuni delle strutture natatorie.  La disinfezione è un’operazione che consente di abbattere le cariche batteriche e di inattivare i virus per eliminare, quindi, i rischi di contagio da infezioni microbiche. Inoltre, gli allenamenti in piscina espongono a meno rischi in quanto la presenza del cloro può rappresentare un fattore protettivo: infatti viene utilizzato regolarmente per uccidere gli agenti contaminanti. Le strutture Sport Management rispettano diligentemente tutte le norme degli impianti sportivi natatori.  Ci scusiamo anticipatamente per il disagio arrecato all’utenza a seguito dell’incremento delle attività sopra descritte. 

Attualmente sono aperti gli impianti in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana e in parte della Liguria. Confidiamo di poter riaprire al più presto anche gli impianti in Lombardia e Piemonte. Restiamo in attesa di notizie che vi saranno comunicate non appena possibile.
 

Torna all'elenco delle news
Sport Management Logo