12
feb
2020

Sporting Club di Fumane e “Settimana dello Sport di Sant’Ambrogio della Valpolicella”

FUMANE, (VR) 12 FEBBRAIO 2020 – Si è chiusa negli scorsi giorni la “Settimana dello Sport di Sant’Ambrogio della Valpolicella”, un evento organizzato dall’istituto Dante Alighieri e che ha direttamente coinvolto anche lo Sporting Club di Fumane. L’impianto natatorio di proprietà dell’azienda Sport Management ha, infatti, aderito con gioia all’iniziativa mettendo a disposizione non solo gli spazi acqua dell’impianto, ma anche le sale corsi e il centro fitness. Questo nell’ottica di dare agli studenti la possibilità di sperimentare, oltre che al nuoto, discipline quali la pallanuoto e il nuoto sincronizzato, magari sconosciute al grande pubblico, ma vere e proprie “istituzioni sportive” nel mondo acquatico.

Giovanni Smarra (direttore impianto Sporting Club Fumane): «Noi come Sporting Club Fumane, in collaborazione con le scuole della Valpolicella stiamo portando avanti il progetto scuole per dare la possibilità a tutti i bambini e ragazzi di rapportarsi con l’ambiente acquatico: dall’ambientamento alla progressione didattica dei quattro stili canonici del nuoto avvicinando tutti gli allievi alla cultura dell’acqua e al benessere che ne consegue. Siamo felicissimi di aver aderito a questo progetto e ci auguriamo che in futuro possano esserci altre iniziative del genere. Noi già collaboriamo attivamente con gli istituti della zona per il progetto scuole, dove i ragazzi hanno la possibilità di avvicinarsi al nuoto grazie ai cicli delle lezioni di cui sono protagonisti all’interno del nostro impianto. Ci fa piacere quindi che più di un centinaio di loro abbiano avuto la possibilità di provare anche altre discipline attive all’interno dello Sporting Club di Fumane”.

Prof.ssa Simonetta Saletti (istituto Dante Alighieri): «Grazie a tutto lo staff e con la collaborazione di docenti e personale Ata del nostro istituto durante questa settimana sono state organizzate varie attività con le società sportive della zona. Tra queste società c’era anche Sport Management che gestisce lo Sporting Club di Fumane e che ha organizzato per i nostri studenti attività di pallanuoto, impostazione al nuoto sincronizzato e lavori in palestra in circuito presso la palestra della piscina che ha utilizzato biciclette, piccoli e grandi attrezzi, messi a disposizione dal centro sportivo. L’obiettivo della scelta sportiva acquatica è una fisiologica prosecuzione di un progetto collaudato di nuoto, che possa far conoscere ai ragazzi queste due discipline non praticate dai nostri studenti.  Lo spirito di squadra, la gestione di sé in atteggiamenti inusuali, le tecniche natatorie, la valutazione delle proprie capacità, sono stati elementi fondamentali per la scelta di queste attività sportive. Vorrei ringraziare l’Amministrazione Comunale per il supporto e Sport Management per aver messo a disposizione tutte le risorse per l’attuazione di questo progetto».

Mi permetto

Torna all'elenco delle news
Sport Management Logo